Le dimensioni di SocioCinema

Le dimensioni di
Sociocinema


Di cosa è fatto Sociocinema?

Fare Film

  • Formazione – Il workshop inizia con un corso di formazione teorica sul cinema di 100 ore tenuto da Razi e Soheila Mohebi. In questa fase, che va da Ottobre a Dicembre, si cerca di acquisire un vocabolario cinematografico comune con cui intraprendere le fasi successive del workshop, fino ad arrivare alla produzione in gruppi di film documentari e docufiction.
    Tuttavia vogliamo dedicarci anche all’approfondimento della parte “Socio” di SocioCinema: come ricercare e sviluppare una congiunzione tra cinema e sociologia? Questo l’obiettivo per il terzo anno di questa associazione. A tal proposito vorremmo cominciare discutendo ed affrontando autori provenienti da entrambi gli ambienti: dal cinema-occhio di Vertov a Basin e a Weber; dall’interazionismo simbolico “drammaturgico” di Goffman al cinema verità francese; dal concetto di forma in Simmel all’antropologia visuale di Jean Rouch; da Pasolini alla sociologia visuale.
    Tante, insomma, le domande a cui tentare di rispondere nel prossimo anno: cos’è la sociologia senza il suo linguaggio astratto? Come inserire anche gli aspetti macro della sociologia nel medium cinematografico?
    A queste domande soggiacciono tanti dubbi, è vero; ma sono altrettanti vuoti in cui possiamo inserirci.

  • Produzione
    Il corso formativo e la ricerca di una nuova metodologia sono finalizzati alla produzione di documentari e docufiction con tematiche sociali. Abbiamo scelto di concentrarci principalmente su queste due tipologie anche perchè le loro modalità di realizzazione richiedono una componente marcatamente sociale, non foss’altro che per la necessità di cooperare in gruppo. Non siamo una casa di produzione: facciamo film di équipe, in gruppi di regia.
    I membri del primo anno inizieranno le riprese non prima di Febbraio; e ogni gruppo le terminerà entro Maggio, in modo da poter proseguire con il montaggio fino a Luglio. Ovviamente tali regole e “scadenze” sono aperte a casi eccezionali e particolari.
    Il “rush”, ovvero tutto il girato allo stato grezzo, verrà conservato, in modo da formare un archivio di Sociocinema.
    Ogni gruppo di regia, in questa fase, effettuerà almeno un report o incontro mensile con Razi e Soheila, per avere la possibilità di chiarire dubbi ed idee sull’andamento delle riprese.
    Un’altra novità per il prossimo anno è la redazione puntuale, per ogni gruppo, di un “diario del documentarista”, mutuando questo strumento dall’antropologia. Dall’annotazione delle impressioni, osservazioni e cambiamenti di prospettiva intervenuti nell’ideazione e nelle riprese potremmo trarre in futuro articoli sociologici e film di backstage che rendano visibili le interessanti situazioni psicologiche e le evoluzioni non solo delle persone coinvolte davanti e dietro la cinepresa, ma anche dei loro concetti.
    C’è un abisso di mutamenti, di scoperte e di rivoluzioni che intercorre tra l’idea iniziale e il documentario finito: come inizio, vogliamo sondarlo.

  • Distribuzione
    Pensiamo che la sociologia debba essere prassi, ovvero teoria + azione; e tuttavia la chiusura accademica del suo linguaggio non le permette di uscire dalle aulee sotterranee della nostra facoltà.
    I nostri lavori cercheranno allora di abbattere barriere e paraventi anche nella divulgazione: oltre alla prima-anteprima di Ottobre (momento di raccordo da cui prende inizio l’anno successivo), vogliamo far arrivare i nostri documentari con cineforum e dibattiti anche nelle scuole e nelle piazze. E nelle case: Sociocinema infatti vuole esserci anche sul web. I nostri contenuti saranno parte della rete attraverso il sito, i social network e youtube; la redazione online dei diari di gruppo, l’aggiornamento costante della pagina Facebook, la pubblicazione periodica di teaser, trailer e backstage dei nostri lavori in corso d’opera – sono solo alcuni degli strumenti che abbiamo per essere presenti in rete e nelle reti.
    Invieremo inoltre i nostri documentari anche a rassegne, festival, concorsi eventi culturali in Italia e all’estero; cercheremo in questo modo di cogliere ogni opportunità per incontrare e metterci in contatto con altri gruppi ed altri registi, cercando di fare rete tra noi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...